Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
08/11/2019
Urbanistica e Edilizia
Piazza Liberta, 12
5598
 
Riccardo Masiero
Riceve in Comune lunedì dalle 16 alle 18 tel 0444476581  -

Scarichi dei fabbricati: semplificate le norme
L’assessore all’Edilizia, Riccardo Masiero: “Un importante provvedimento che semplifica le procedure per il cittadino, rendendo meno onerose e più veloci le pratiche inerenti gli scarichi dei fabbricati. Nello stesso tempo solleva Acque del Chiampo da un importante impegno burocratico”

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi

Alla luce delle richieste avanzate dai tecnici liberi professionisti che operano nel campo dell’edilizia, il Comune di Arzignano si è fatto promotore di un percorso finalizzato a semplificare per quanto possibile il regime amministrativo di regolarizzazione degli scarichi dei fabbricati oggetto di istanza edilizia.
 
In sinergia con Acque del Chiampo, si è condiviso un diverso approccio che, sulla scorta di quanto è già stato applicato in materia edilizia, intende da un lato, mettere in atto una semplificazione dell’attuale iter amministrativo propedeutico alla regolarizzazione degli scarichi, dall’altro, salvaguardare le esigenze dell’Ente gestore del Servizio Idrico Integrato che ha il dovere di gestire in maniera efficiente ed efficace le strutture pubbliche che gli sono state affidate.
 
L’obiettivo prioritario è comunque volto al perseguimento di un continuo miglioramento dei servizi a beneficio degli utenti/cittadini, secondo l’orientamento proposto dalle direttive comunitarie in materia, tradotte in ambito nazionale da ARERA (Autorità di Regolazione del Servizio Idrico). 
 
“In sostanza –dichiara l’assessore all’Edilizia Riccardo Masiero- i cittadini che intendono eseguire interventi edilizi su fabbricati costruiti prima del 2000, potranno presentare una autocertificazione sottoscritta dal proprio tecnico di riferimento  per dichiarare che il loro impianto di scarico è a norma. Saranno sollevati quindi dal passaggio burocratico ed economico di autorizzazione da parte di Acque del Chiampo. Da parte sua Acque deò Chiampo si riserverà di effettuare le dovute verifiche, a campione, sugli impianti”
 



 
Condividi su 
3903 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: info@arzignanodialoga.it
privacy policy - cookie policy