Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
02/10/2019
Istruzione, Scuola, Educazione Civica
Piazza Liberta, 12
5513
 
Valeria Dal Lago
riceve su appuntamento 0444476510  0444476510

Nelle scuole il progetto:"Pensa Crea Ama”
L'assessore all'Istruzione e al Sociale, Valeria Dal Lago e il sindaco Alessia Bevilacqua: “E' un importantissimo progetto finalizzato alla sensibilizzazione degli studenti e con loro anche le famiglie, sulla malattia di Alzheimer, e la facilitazione dei rapporti intergenerazionali”.

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi

IN ALLEGATO IL CALENDARIO

E' partito ad Arzignano il Progetto “Pensa Crea Ama”, rivolto ad alcune classi della scuola primaria San Rocco e secondaria di primo grado Zanella del Comprensivo 1. Coinvolgerà un centinaio di alunni, ed è organizzato dall’Associazione A.M.A. Associazione Malattia di Alzheimer Ovest Vicentino, con la collaborazione di Dalì Arts di Vicenza e il patrocinio del Comune di Arzignano.
In un incontro introduttivo con gli insegnanti delle scuole interessate il Dr. Moro e la D.ssa Fenzo, Neurologo e Psicologa dell’Ospedale di Arzignano, hanno spiegato la malattia e volontari A.M.A. illustreranno il progetto.
Seguiranno ora incontri informativi e laboratori fino a dicembre per le cinque classi, con la presenza di personale qualificato di Dalì Arts e di volontari A.M.A., e una serata per la presentazione degli elaborati alla cittadinanza. A fine dicembre i lavori verranno presentati alla cittadinanza.

Il laboratorio prevede di far scrivere delle storie sul tema dell’Alzheimer ai ragazzi di Seconda Media, e di selezionarne due, che saranno poi consegnate:
- una ai ragazzi di due classi di Quinta Elementare, per elaborarla a fumetti,
- una ai bambini di due classi di Terza Elementare per elaborarla con delle illustrazioni.
Infine tutti gli elaborati torneranno ai ragazzi di Seconda Media, per essere impaginati e rielaborati con piccole animazioni.
Ogni parte del progetto sarà sviluppata separatamente, direttamente con la classe coinvolta.

In questo modo il risultato finale potrà coinvolgere tre generazioni:
- I più giovani, con le animazioni da condividere sui social
- I più adulti, con un pdf da condividere in famiglia
- I più anziani, con un libretto stampato da leggere con i nipoti

Con l’obiettivo di creare “interrelazioni tecnologiche”, con i più giovani che fanno vedere ai nonni il lavoro creato per i social.

 
 
Condividi su 
3895 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: info@arzignanodialoga.it
privacy policy - cookie policy