Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
30/07/2019
Sociale e Famiglia
Piazza Liberta, 12
5398
 
Valeria Dal Lago
riceve su appuntamento 0444476510  0444476510

320mila euro dal Comune per Rette Casa Riposo
Il sindaco Alessia Bevilacqua e l’assessore al Sociale Valeria Dal Lago: “Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale destinerà circa 300mila euro di contributo per gli anziani non autosufficienti e in stato di bisogno economico che necessitano di un inserimento nelle Case di Riposo. Un modo per essere concretamente vicini non solo ai pazienti ma anche alle famiglie degli stessi”

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi

L’intervento socio-economico per far fronte alle spese d’inserimento in strutture, consiste in un contributo per l’integrazione della retta di ospitalità alberghiera residenziale e semiresidenziale per assicurare prestazioni sociali agevolate nell’ambito di percorsi assistenziali integrati di natura socio-sanitaria, rivolte a persone con disabilità e limitazioni dell’autonomia e/o non assistibili a domicilio (lett. F) - Art.1 DPCM 159/2013.
“Ricordo –precisa l’assessore Dal Lago – che tale intervento economico è riservato alle persone residenti nel Comune di Arzignano al momento dell’ingresso in struttura, la cui necessità d’inserimento o permanenza nell’ambiente residenziale venga segnalata dai competenti servizi socio-sanitari e in particolare dall’Unità Valutativa Multidimensionale Distrettuale (U.V.M.D) dell’Ulss”.
Per l’accesso al contributo per l’integrazione della retta deve essere valutata da parte del Servizio Sociale professionale la condizione economica attraverso l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente - Isee residenziale, sulla base del Regolamento Comunale.
L’integrazione economica della retta può essere concessa a persone in stato di bisogno non in grado di provvedere con le proprie risorse e/o con quelle dei familiari, e, di norma, viene riservata al pagamento della retta per la quota di natura sociale, definita in base ai Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) adottati dalla Regione Veneto e al netto del contributo regionale previsto.

In particolare sono riportati di seguito il numero degli utenti e la spesa sostenuta negli anni 2017 e 2018.

Ospiti in strutture con retta parzialmente a carico del Comune
Totale utenti
Totale spesa
Anno 2017
n. 33
  € 307.340,81
Anno 2018
n. 35
€ 275.418,50

Per i primi nove mesi del 2019 sono già stati destinati 230 mila euro a fronte di 30 domande. Su base 12 mesi, si ipotizza una spesa complessiva di circa 320.000 euro.
 
Condividi su 
3847 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: info@arzignanodialoga.it
privacy policy - cookie policy