Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
05/03/2019
Cultura
Piazza Liberta, 12
5070
 
Giovanni Fracasso
-  -

Il mestiere del Cinema
Il mestiere del cinema: due incontri in Biblioteca in collaborazione con le scuole superiori di Arzignano

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi

Crescere primavera

Città di Arzignano
Biblioteca Civica

Istituto Tecnico Tecnologico Economico G. Galilei
Istituto di Istruzione Superiore L. Da Vinci

IL MESTIERE DEL CINEMA

il mestiere del cinema


Sabato 16 marzo 2019, ore 18.00
Biblioteca Civica
Corrado Ceron
Giovane  cinema veneto: prospettiva sul mestiere di filmmaker.


Sabato 30 marzo 2019 ore 18.00
Biblioteca Civica
Elia Gonella
La sindrome di Barton Fink
. Un’introduzione al mestiere più sconosciuto e bistrattato del cinema: quello dello sceneggiatore.


Gli incontri, preparati dalle scuole dell’ambito del progetto “Specchi di Perseo”, faranno conoscere agli studenti  a tutta la cittadinanza arzignanese le opere e le figure dei cineasti e sceneggiatori locali Corrado Ceron e Elia Gonella

Obiettivo del progetto Specchi di Perseo è quello di promuovere un percorso che dia vita a un processo virtuoso che unisce cinema, scuola e cittadini in cui, attraverso questa potente forma d’arte, i partecipanti possano confrontarsi anche su fenomeni sociali e problematiche storiche a loro vicine. Per questo, tale proposta si pone come momento di incontro, confronto, scambio di idee per aprirsi anche a modelli di cinema con cui non entriamo abitualmente in contatto, quali la documentaristica. Il cinema, come forma espressiva, rende possibile un forte coinvolgimento emotivo diventando in questo senso un mezzo efficace per allestire e sperimentare emozioni e riflessioni razionali, esperienziali/emotive e dell’immaginario.

INGRESSO LIBERO

Corrado Ceron (n. Vicenza 1980) è un regista e sceneggiatore italiano. Ha lavorato come regista e direttore della fotografia per documentari in Albania, a Los Angeles, a Berlino. Ha partecipato, in veste di co-regista, alla realizzazione del lungometraggio ad episodi “La Ballata dei precari”, girato a Roma. Ha inoltre lavorato come assistente alla regia per fiction Mediaset (produzione Ares Film) e per lungometraggi. Nel 2010 vince un concorso europeo (Action for women) con un corto dal titolo “Il mio primo schiaffo”, premiato al Festival di Venezia. Nel 2018 il corto “Apnea” vince il primo premio alla prima edizione del Vertical Movie di Roma e il corto “Corinna” una menzione speciale al concorso Corti di Lunga Vita, premiato da Pupi Avati, presidente di giuria.

Elia Gonella (Arzignano, 1987) vive a Milano dove lavora come sceneggiatore per il cinema e la televisione. Ha ricevuto riconoscimenti come il premio Vincenzoni (2015, miglior soggetto e sceneggiatura del lungometraggio “Desdemona”); il premio Bixio (2017, miglior sceneggiatura per la serie tv “77”); il premio Tonino Guerra (2014, miglior sceneggiatura del lungometraggio originale “Il futuro”). Come autore di narrativa, ha pubblicato tre romanzi e numerosi racconti su riviste e in antologia.

 
Condividi su 
3808 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: info@arzignanodialoga.it
privacy policy - cookie policy